Makno
EN | IT
 
 
 

1/2017 Prima Comunicazione

 

Recentemente i media italiani sembrano aver scoperto il tema della post-verità.

Spesso il tema viene trattato come esito infausto di un processo innescato dai social network e dalla possibilità che ogni individuo ha di influenzare l’agenda del dibattito pubblico.

Mario Abis, Presidente di Makno, riflette sull’evoluzione storica di un fenomeno tutt’altro che nuovo, ma che nella società della convergenza ha raggiunto una nuova complessità.

Ma chi ci salverà dalla post-verità? A che livello si può ovviare ai suoi effetti? Per quanto tempo ancora alimenterà populismi e disinformazione prima che l’evoluzione delle idee trovi anticorpi adeguati?

Nell’articolo un approfondimento su questi interrogativi: qui.